giovedì 02 luglio 2015
di Andrea Francesco Intraligi
A un secolo dalla fondazione dello scuotismo, intervista a Sergio Cametti, che rievoca il periodo fascista, quando l'associazione fu sciolta, anche se i suoi membri non si arresero
Il Papa ai salesiani, la vostra creatività a servizio dei giovani di “seconda classe”
di Ermanno Giuca
Quello salesiano è un carisma attuale che deve puntare ad un'educazione di emergenza rivolta ai giovani più poveri. Il segreto di un bravo oratoriano? Non perdere mai la gioia.
La Piccola Principessa dell'orfanotrofio n. 10
di Natalia Usova
In Russia ci sono moltissimi bambini in orfanotrofio. Il racconto della visita in una di queste strutture
Per un’economia del “meno è meglio”
Nell’Enciclica Laudato si’, il Papa parla della "decrescita" economica. Secondo te
  • È una strada possibile solo per paesi e individui già ricchi
  • È una scelta necessaria solo per adottare stili di vita più sani
  • È importante e fondamentale per tutelare il pianeta
  • È un’ipotesi irrealizzabile
La tua risposta è stata registrata!

I risultati saranno pubblicati
da lunedì 6 luglio
Risultati del precedente sondaggio
Io vi dichiaro...
Unioni civili
"
FILI TRAME INTRECCI. Pratiche di tessitura comunitaria
di Redazione online
Domani a Roma, nel quartiere San Basilio, performance, mostre fotografiche e videoproiezioni. Tema: come costruire comunità, anche attraverso una social street
Roma.
di Redazione online
Si volgerà dal 24 al 29 giugno a Piazza San Giovanni: dibattiti, spettacoli, cibo e stand delle associazioni
Immigrazione, quando un muro ci divide dalla nostra coscienza
di Giorgio Marota
Mentre la Francia continua a negare l'accesso di migranti nel proprio Paese, l'Ungheria propone di innalzare un muro sul confine serbo. Che fine ha fatto l'Europa fondata sui diritti umani?
Laudato Si’. Perché un’enciclica ispirata a San Francesco?
di Ermanno Giuca
Nell’Enciclica sul Creato, Papa Francesco cita il santo di Assisi dodici volte ispirandosi alla sua attenzione per la natura e dedizione verso i poveri. Nel documento lo definisce un “esempio bello e motivante”
Studenti fuori sede. Le convivenze difficili
di Giusy Arcella
Sei accogliese o critichese? Adulto che comunica con libertà o Bambino che comunica solo contestando? Leggi qui e scoprilo
Difendo il Comune… per il bene comune!
di Marcelo Farias Dos Santos
Fatiche, gioie e senso di responsabilità in un lavoro sui generis. Intervista ad Antonello Mandarano avvocato a Milano
I limiti dell'euro-centrismo, visti dalla Nuova Zelanda
di Marta Donolo
Se si gira la carta geografica, il mondo appare diverso. Soprattutto a noi "occidentali", che non sappiamo che cosa c'è oltre i nostri confini
Roma: le Scuolemigranti fanno festa
di Vittorio Sammarco
Il 6 giugno una giornata di gioco, musica e danze organizzate dalla Rete Scuolemigranti, cui fanno capo le associazioni che insegnano italiano agli stranieri
AREA-i-tunnel
Talk show alla deriva. Noi conduttori e autori vessati dall’Auditel
di Ermanno Giuca
Al Festival Internazionale del Giornalismo 2015 si è parlato anche di talk show in tv. Un format che intrattiene, più che informare, perché vincolato agli ascolti Auditel. Ma c’è chi vuole scommettere sulle novità
Virus Ebola: chi l'ha visto?
di Alessandro Suzzi Valli
Non se ne parla più, ma c'è ancora, solo che abbiamo imparato ad affrontarlo e non è più una psicosi. E l'Italia ha fatto la sua parte
Terrorismo e intolleranza ai tempi di Twitter
di Giorgio Marota
Il social network, che da poco ha festeggiato i 9 anni di vita, sembra essere lo strumento di propaganda più efficace per il terrorismo dell'Isis. Ma sono tanti i casi di intolleranza e discriminazione che trovano libero sfogo con un cinguettio, anche in Italia
Tv del dolore, cattiva maestra assetata di ascolti
di Ermanno Giuca
La cronaca nera e giudiziaria occupa tre ore al giorno dei palinsesti televisivi italiani. Inviati irruenti, conduttori accaniti ed un’enfatizzazione eccessiva delle storie sono gli ingredienti della “Tv del dolore”. Una ricerca commissionata dall’OdG ne traccia il profilo
AREA-stili-di-vita
Incontrare un principe, nella città del terremoto
di Marta Donolo
La visita del principe Harry in Nuova Zelanda è stata accolta con curiosità dalle studentesse. Che ironizzano, ma intanto fanno, molto concretamente, volontariato insieme ai loro compagni
Antartide: il continente alla fine della terra, che ci può salvare dai nostri modelli di sviluppo
di Marta Donolo
La conoscenza di ambienti così fragili e cruciali ci aiuta a capire che il modo in cui viviamo fa male a noi e al pianeta
L’arcivescovo che sfidò i potenti col Vangelo. L’epistolario inedito di Romero
di Ermanno Giuca
Un libro curato da Jesús Delgado raccoglie scritti inediti di Mons. Óscar Romero. Un interessante epistolario che racconta l’uomo, profeta e pastore salvadoregno acclamato dal popolo, ma osteggiato dai potenti
Expo 2015, Casa Don Bosco guarda al futuro dei giovani
di Ermanno Giuca
Con il padiglione “Casa Don Bosco” anche la Famiglia Salesiana sarà presente ad Expo 2015. Un’opportunità per sperimentare i frutti del sistema educativo ideato dal Santo piemontese
AREA-in-media-mente
Maffeis, «La Chiesa non può essere vera senza trasparenza»
di Ermanno Giuca
La comunicazione nella Chiesa sta cambiando preferendo la trasparenza ai nascondimenti. Anche grazie ad un Papa che fa toccare con mano una nuova esperienza di Chiesa. Intervista a don Ivan Maffeis portavoce della CEI
Professione vaticanista. Noi, cronisti dell’invisibile
di Ermanno Giuca
“Cronisti dell’invisibile” è una raccolta di quindici interviste a vaticanisti e operatori dell’informazione religiosa, curata da Ivan Maffeis. Un manuale di deontologia pratica e vissuta che fa emergere punti di forza e criticità di un giornalismo diverso dagli altri
La famiglia tradizionale esiste ancora, anche se non si dice
di Adjovi Pascaline Affognon
Riflessioni a partire da un intervento di Elisa Manna, del Censis, sul tema della Giornata delle Comunicazioni sociali: comunicare la famiglia
Adaline, l'eterna giovinezza
di Rita Dal Canto
Blake Lively nei panni di Adaline vi stupirà: si può sfuggire al tempo senza viverlo?
AREA-gli-esami-non-finiscono-mai
Ellis Island: la nostra Lampedusa, quando a migrare eravamo noi
di Giorgio Marota
La nostra storia racconta più di 24 milioni di emigrati in un secolo, di cui 5,6 milioni solo in America. Ricordarlo sarebbe uno straordinario atto di civiltà
Sono passati 100 anni, ma Australia e Nuova Zelanda non dimenticano
di Marta Donolo
Ogni anno, nell'Anzac Day, si ricordano gli 11mila morti durante la prima guerra mondiale, in Turchia. Ma oggi un neozelandese può andare in quel paese senza visto e viceversa.
di Sofya Chayka
La vita di Lorenza, tassista a Roma da dieci anni, è cambiata dopo la violenza subita da una sua collega la settimana scorsa
Per raccontare bene la famiglia bisogna metterla in crisi
di Adjovi Pascaline Affognon
Da Aristotele alle fiabe classiche, gli autori ci insegnano che ci coinvolgiamo - con il cuore e con la ragione - nelle storie che parlano dei nostri problemi e delle difficoltà che viviamo per raggiungere i nostri obiettivi
AREA-non-ci-resta-che-piangere
Ida, il film che invita al silenzio, è caduto nel silenzio
di Marko Grgic
Ha vinto un Oscar raccontando la storia di una suora polacca. Ma il mondo cattolico lo sta ignorando. Perché?
Festa della donna, parliamone
di Vittorio Sammarco
Il 12% di coloro che hanno risposto al nostro sondaggio pensa che l'8 marzo non serva più. Ma con che cosa potremo sostituirla?
Genova e la Nazionale. Quando il calcio è di troppo
di Giorgio Marota
La FIGC sposta l'amichevole del 18 Novembre tra Italia e Albania da Parma a Genova, in una città scossa ancora dall'alluvione. Una scelta solidale, ma inopportuna in una situazione di emergenza come quella che sta vivendo il capoluogo ligure
Pontremoli: un'istanza contro i
di Dayana Ricciardi
Nuovi sviluppi sul divieto di mendicare. Il consigliere Francesco Mazzoni manifesta alla redazione di Young4Young la sua indignazione
AREA-amori-in-corso
Le grazie e le virtù dell'acqua risplendono grazie a Cambellotti
di Giuliano Acquaviva
È aperta fino al 14 giugno la mostra dedicata al maestro dell'art nouveau nel Palazzo dell'Acquedotto pugliese a Bari.
Libro day: siete bibliofili o librofobi?
di Rita Dal Canto
Il 23 aprile si celebra la giornata mondiale del libro e della lettura. In un periodo in cui il calo della vendita dei libri e della lettura cartacea è al massimo livello, quali sono le sfide che troviamo nella lettura e nella produzione di libri?
Curanima, lo spotify della poesia
di Chiara Montesano
È un progetto che, in tempi di povertà, ripropone la poesia, facendola leggere da bravi attori. Perché la poesia cura l'anima
Calze di nylon: le migliori amiche della donna da 80 anni
di Chiara Montesano
Resistenti ed elastiche, delicate sulla pelle e meno costose di quelle di seta, ma soprattutto comode per la donna che iniziava la propria rivoluzione agli inizi degli anni '30
AREA-chi-viene-e-chi-va
Voglio un lavoro. E una storia da raccontare
di Matteo Angioni
Intervista ad Alessia, che cercando un lavoro ha girato mezza Europa, accumulando esperienza e frustrazione. Ma senza perdere la voglia di mettersi in gioco
Caffè. Le disavventure di un italiano in Nuova Zelanda
di Marta Donolo
La cultura del caffè e del cappuccino nell'emisfero Sud. Alias, come rovinare un buon pasto senza troppe remore
La Nuova Zelanda, terra di rinascite
di Marta Donolo
È un paese pacifico e gentile, che offre molte opportunità a chi le sa cogliere, compresi molti italiani. Purché non si abbia paure delle lontananze
Diario di viaggio: destinazione Mozambico. Cinque
di Rita Dal Canto
La "fetiseria" è una persone che si pensa porti sfortuna. E quindi la si emargina.
AREA-4ever-green
Cambiamenti climatici, raccontiamoli meglio
di Ermanno Giuca
Gli allarmismi di un tempo non bastano più. Per comunicare i cambiamenti climatici c’è bisogno di nuovi generi che mettano al centro l’urgenza di cambiare rotta. Se n’è parlato alla Città dell’Altra Economia in occasione della Giornata Mondiale della Terra
Volevo solo fare il prete, ma per amore del mio popolo non tacerò!
di Vittorio Sammarco
Don Maurizio Patriciello, nella lotta per difendere la sua gente della martoriata “Terra dei fuochi”, ha lasciato una splendida testimonianza al convegno sulla Sostenibilità. Riecheggiando le parole di un altro prete campano …
Per un nuovo modello di sviluppo, sulle tracce di Tommaso Demaria
di Vittorio Sammarco
Dal convegno sulla sostenibilità una sfida a guardare alto, a non accontentarsi di soluzioni parziali o bocciate dalla storia. Perché il futuro del pianeta è troppo importante, come insegnava il filosofo salesiano
Medellìn, la “città intelligente” dell’America Latina
di Ermanno Giuca
Lo studio mondiale condotto dal Cintel promuove la città colombiana come modello di smart city. In testa anche Spagna e Portogallo. Maglia nera per l’Italia
AREA-make-the-difference
Opti Pobà, l'associazione che dà speranza ai migranti
di Stefania Postiglione
Il presidente dell'associazione, Francesco Giuzio, racconta com'è nata a Potenza e come sta crescendo
La cultura scavalca le lezioni, passando attraverso le passioni
di Valeria Presti
Con la giusta forza di volontà è possibile vivere l'ambiente universitario in maniera attiva, al di fuori dell'orario delle lezioni. L'esempio del gruppo di lettura dell'Università Salesiana
L'esempio di
di Giorgio Marota
Intervista a Stefano Arduini, caporedattore di "Vita", magazine dedicato all'associazionismo, al volontariato e alla sostenibilità economica e ambientale. Il mensile, che ha anche un portale online, ha raccolto una sfida quanto mai attuale: provare a raccontare un'Italia che funziona.
Quando la musica abbatte barriere. Gli Scooppiati pubblicano “Storie di un altro mondo”
di Ermanno Giuca e Giorgio Marota
La Scooppiati diversamente band presenta l’EP “Storie di un altro mondo”. Quattro inediti che raccontano l'incontro tra due mondi solo apparantemente lontani. Sinigallia, Bosso e Ceccarelli, special guests del disco
AREA-crescere-e-decrescere
Sylvie Brunel: l'Africa è partita bene
di Alessandro Suzzi Valli
La studiosa francese, in un recente libro, racconta la nuova stagione che vive il continente, pieno di contraddizioni, ma soprattutto di speranza
I bambini sanno ma non sono oracoli
di Ermanno Giuca
Dal 23 Aprile esce nelle sale “I bambini sanno” il nuovo documentario di Walter Veltroni. Un film che intenerisce i grandi non rendendo giustizia ai più piccoli
Educatori, basta coi pregiudizi sull’ambiente digitale
di Ermanno Giuca
L’ambiente digitale non è contrapposto a quello reale ma è un’estensione. Le relazioni digitali non sono meno autentiche di quelle reali ma anzi ci offrono nuove possibilità di protagonismo e testimonianza. La sociologa Chiara Giaccardi interviene al Convegno Internazionale di Pedagogia Salesiana
L'evangelizzazione dell'Africa spetta agli africani
di Alessandro Suzzi Valli
Ne era convinto San Daniele Comboni 150 anni fa. E il suo pensiero è ancora attuale