Young4Young
Facolta' di Scienze della Comunicazione Sociale

martedì 02 settembre 2014

Il China Daily arriva in Africa

di Lucia Aversano

Dopo Europa e America, il quotidiano piĂą importante della Cina sbarca nel continente africano

mercoledì 16 maggio 2012



Il “China Daily”, il quotidiano di Stato cinese pubblicato in lingua inglese in Cina, Europa e Stati Uniti, arriverà presto anche in Africa. La notizia, apparsa oggi sull’Osservatore Romano, segna un altro importante passo in avanti del governo cinese verso la conquista del continente africano.

La pubblicazione del quotidiano, che sarĂ  in un primo momento settimanale, ha come obiettivo quello di combattere la “cattiva fama” di cui gode Pechino in alcuni paesi del continente. L’economia cinese, infatti, da anni investe in Africa e sono giĂ  48 su 53 i paesi africani che sono in qualche modo partner economici della Cina. Pubblicando un edizione locale del giornale piĂą importante d’oriente i cinesi puntano a rafforzare la loro presenza nel continente nero. Due sono gli uffici di corrispondenza previsti: il primo a Johannesburg in Sud Africa e il secondo a Nairobi, in Kenia con una tiratura iniziale di 10mila copie. In Africa inoltre, vivono circa un milione di lavoratori cinesi e gli interessi della Cina sono molto forti soprattutto perchĂ© il paese del Sol levante, rispetto ad altre potenze economiche, è uno dei pochi che si può ancora permettere grossi investimenti.  Non bisogna poi  dimenticare che la sua economia in continua crescita ha bisogno delle immense ricchezze naturali africane.

Rescom, il primo social network salesiano

Dalla collaborazione tra SDB e FMA, in Brasile sta per nascere il primo social network di ispirazione...

Williams, quell’attore immortale

Tra sgomento e dubbi, all’età di 63 anni muore Robin Williams, premio oscar americano. «Possedeva...

Caro Mondiale, ti scrivo

...

MISNA: l'informazione dal basso per capire il mondo

DĂ  voce a chi di solito non ce l'ha e in particolare alle donne, offrendo punti di vista che i media...

Ucraina: la violenza è nata da un sogno

Diventare un Paese moderno e libero: da questa speranza è nato il conflitto che sta squassando il paese....

   (Afric)App: dimmi quale usi e ti dirò chi sei
   Mons. Pompili: «la comunicazione ha bisogno di qualità»
   Quando il libro batte la crisi
   Nigeria girls. Quando i media rapiscono l'anima
   La Libreria Editrice Vaticana vola a Varsavia