Young4Young
Facolta' di Scienze della Comunicazione Sociale

lunedì 31 agosto 2015

Molte lingue, uno spirito solo

di Rita Dal Canto

Pentecoste: dono di rinnovamento interiore e riscoperta della fede. Benedetto XVII invita alla testimonianza della carità vera

domenica 27 maggio 2012



¬ęMentre stava compiendosi il giorno della Pentecoste, si trovarono tutti insieme nello stesso luogo. Venne all'improvviso dal cielo un fragore, quasi un vento che si abbatte impetuoso, e riemp√¨ tutta la casa dove stavano... e tutti furono colmati di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue, nel modo in cui lo Spirito dava loro il potere di esprimersi¬Ľ (At 2, 1-4).

Il termine Pentecoste deriva dal greco Hem√®ra e Pentakost√®, ovvero cinquantesimo giorno, indica il periodo dopo la Pasqua in cui si celebra per i cristiani la discesa dello Spirito Santo, ed √® una delle feste pi√Ļ antiche: gi√† Tertulliano e Origene nel III secolo ne indicano la ricorrenza annuale.

Grazie al dono dello Spirito Santo che si manifesta agli apostoli riuniti nel cenacolo, i discepoli si fanno veri testimoni dell'amore del Padre per l'uomo e portano la lieta notizia del Vangelo in ogni angolo del mondo.

Oggi la festa di Pentecoste viene sempre pi√Ļ riscoperta come cardine della fede cristiana: non si sa n√® da dove viene n√® dove va lo Spirito, soffia dove vuole e visita il cuore dell'umanit√† contemporanea che non si sazia mai di comprendere l'amore vero, quello con la A maiuscola, che viene dal cielo.

L'udienza che si √® tenuta ieri, Sabato 26 maggio 2012, presso la Santa Sede tra Benedetto XVII e il  Rinnovamento nello Spirito Santo nel quarantesimo anniversario della fondazione del movimento, ne √® un vivo esempio: il Santo Padre ha infatti ricordato come sia necessario farsi guidare dalla potenza dello Spirito per poter essere testimoni credibili in questo mondo, come riporta anche l' Osservatore Romano.

Il movimento infatti centra tutta la sua evangelizzazione sulla potenza dello Spirito Santo ed √® un esempio di come questo fuoco vivo riesca davvero a far innamorare le persone della vita, in un'ottica di carit√† reciproca e di riscoperta della vita interiore, mettendo a frutto i carismi ricevuti e rendendosi aperti alle esigenze dei pi√Ļ deboli, degli emarginati e delle famiglie.

Quante speranze, in quel giardino di Via Margutta

Un giardino nel pieno centro della Capitale, una cooperativa sociale, un'Ipab, un buon lavoro: così...

Roma: le Scuolemigranti fanno festa

Il 6 giugno una giornata di gioco, musica e danze organizzate dalla Rete Scuolemigranti, cui fanno capo...

Opti Pobà, l'associazione che dà speranza ai migranti

...

La cultura scavalca le lezioni, passando attraverso le passioni

Con la giusta forza di volontà è possibile vivere l'ambiente universitario in maniera attiva, al di...

L'esempio di "Vita", il giornale che racconta il terzo settore

Intervista a Stefano Arduini, caporedattore di "Vita", magazine dedicato all'associazionismo, al volontariato...

   Quando la musica abbatte barriere. Gli Scooppiati pubblicano ‚ÄúStorie di un altro mondo‚ÄĚ
   Non sposate le mie figlie! Un film di Philippe De Chauveron
   Hony, il blog di storie che macina soldi
   Maschio o Femmina? Dimmi chi sei e ti dir√≤ quanto guadagni
   Flashmob. La protesta diventa 2.0