Young4Young
Facolta' di Scienze della Comunicazione Sociale

mercoledì 26 novembre 2014

Roma: street art a colpi di pennello

di Gabriele Beltrami

Una gara cittadina ideata per chi vuole esprimere l'arte pittorica nel modo più creativo. La Capitale ospita nella prima settimana di agosto l'evento promosso da Urban Contest, festival dell'arte di strada

venerdì 03 agosto 2012



Il poster dell'iniziativa romana

Se hai sempre sognato di darti alla pittura, da oggi, 3 agosto e fino al 10, la Capitale offre a chiunque vorrà misurarsi uno spazio per realizzare il proprio estro. Gli attrezzi? Bombolette spray, pennelli, colori, stencil ed ogni altra tecnica pittorica. Nessun limite alla fantasia. L'iniziativa è dell'Urban Contest, festival dedicato alla street art e a nuove forme di arte urbana, organizzato dalla società 21 Grammi nell'ambito di 'San Lorenzo estate'. L'Urban Contest ha visto la presenza di decine di artisti provenienti da tutta Italia e anche dall'estero alternarsi in questa gara di creatività. Dal prossimo week-end, però, chiunque potrà recarsi al piazzale del Verano e regalare il suo contributo all'arte pittorica al pubblico presente. La partecipazione è libera e gratuita: basta presentarsi in piazzale del Verano nelle ore pomeridiane o serali con quel che occorre a realizzare la propria opera che prenderà vita su uno dei pannelli preparati presso una delle postazioni preposte. C'è massima libertà sia sul soggetto dell'opera sia, come detto, sulla tecnica pittorica: spray, pittura acrilica, olio, colori naturali, pennarelli, collage, poster, aerografia, etc. In ottobre, invece, è stata organizzata un'asta di beneficienza, realizzata in collaborazione con la famosa casa d'aste internazionale Bloomsbury Auctions nella quale una parte del ricavato dalla vendita delle opere sarà devoluto alle popolazioni dell'Emilia colpite dal terremoto. Tutte le opere sono comunque visibili sul sito web (www.urbancontest.it) e sulla pagina Facebook ufficiale (www.facebook.com/urbancontest).

Giovani, lavoro e passione: l'esperienza di Mekané

«Siamo consapevoli che la nostra scelta va contro corrente, ma siamo convinte che un cambiamento positivo...

Egitto. «È difficile camminare per le strade ma lo facciamo comunque»

«Il popolo egiziano sta perdendo la speranza e i rivoluzionari stanno perdendo la fede in un vero e...

Retakers, i volontari del decoro invadono la capitale

Gruppi di cittadini che si incontrano per rimuovere sporcizia e affissioni abusive dai quartieri degradati...

Mondiali il giorno dopo: chi piange e chi ride

La Germania è campione del mondo per la quarta volta nella sua storia. Nella serata di Rio de Janeiro,...

In giro per il mondo in nome della tolleranza religiosa

Cinque giovani, un anno fa, hanno intrapreso un cammino lungo 12 mesi che li ha portati a contatto con...

   Che sapore ha la Solidarietà?
   Cancro in Africa, combattiamolo con l’informazione
   Ti racconto il Sudan giovane
   Quel gabbiano, spettatore di santità
   Il primo meeting dei salesiani cooperatori della regione Italia-Medio Oriente-Malta