mercoledì 8 dicembre 2021
"Sulle strade D'Europa". Per una pastorale giovanile di respiro Europeo
di Redazione online
A partire dal libro di Renato Cursi, "Sulle Strade d'Europa", un confronto sulla pastorale giovanile e la questione sociale

Il 14 Luglio 2021 ore 17:00 (UTC+2) verrà ufficialmente presentato "Sulle Strade d'Europa" (ed. LAS, 2021), il nuovo libro di Renato Cursi, Segretario Esecutivo del “Don Bosco International”, la realtà che collega i Salesiani di Don Bosco con le istituzioni europee e le altre organizzazioni internazionali in Europa. L’incontro si svolgerà online e sarà possibile iscriversi compilando la breve domanda di partecipazione che si trova a questo link: shorturl.at/gnvDY 

Insieme all’autore interverranno alcuni esperti di rilievo internazionale: Mauro Mantovani, Rettore dell’Università Pontificia Salesiana; Miguel Angel Garcia Morcuende sdb, Consigliere Generale per la Pastorale Giovanile Salesiana; Nathalie Becquart xmcj, Sottosegretario del Sinodo dei Vescovi; Manuel Barrios Prieto Segretario Generale COMECE ed Elena Marcandella, Coordinatrice Movimento Giovanile Salesiano Italia.

Don Miguel Angel García Morcuende, SDB, Consigliere Generale per la Pastorale Giovanile della Congregazione Salesiana, che ha curato l’introduzione del testo e che afferma: «L’argomento di queste pagine è la "questione sociale", cioè l’insieme delle realtà sociali, politiche ed economiche che sono sorte in alcune aree del mondo europeo. Tuttavia, nella prospettiva dell’autore, questa dimensione include anche aspetti culturali, ambientali e antropologici in generale. Questa diagnosi, espressione di un laico credente con gli occhi aperti, cerca anche di offrire una proposta pastorale ed educativa basata sulla fede cristiana e sulla vita della Chiesa, e ispirata ed elaborata dalla propria esperienza nel DBI (Don Bosco Internazionale) e in altre organizzazioni ecclesiali e civili».

Il Consigliere Generale per la Pastorale Giovanile conclude: «Cursi sfida la complessità e ci invita a fare un discernimento culturale del nostro tempo. Cerca anche di mantenere il messaggio di permanente attualità di Papa Francesco: andare verso tutte le periferie, verso le situazioni esistenziali in cui si trovano tutte le persone ‘invisibili’, dimenticate dalla società, sfruttate o scartate».

I temi trattati all’interno del testo sono i seguenti: educazione, lavoro, ambiente, formazione professionale, demografia, pace, migrazioni, digitale e democrazia. Essi non pretendono di esaurire una riflessione organica sulla pastorale giovanile europea, ma vogliono essere piuttosto uno stimolo e un sostegno in questa direzione. Ogni capitolo si conclude con tre proposte di approfondimento, personale o di gruppo, del tema trattato: una Parola di Dio da meditare, un breve documento del Magistero pontificio e un documento dell’Unione Europea da studiare.