giovedì 15 aprile 2021
Quando l'amore vale più della tua stessa vita
di Marta Immarrata
Che fare di fronte a una delusione d'amore? Reagire si può, soprattutto se qualcuno ci aiuta.
22 novembre 2018

Che di amore non si muore lo sappiamo tutti. Oltre ad essere un noto detto, usato spesso per rincuorare una persona che ha ricevuto una delusione d'amore, è una certezza.

Purtroppo però molti giovani sono vittime di questi amori, che scambiano per qualcosa di apparentemente frivolo, ma che in realtà li segna fortemente. E succede anche a persone adulte, fino ai 60 anni inoltrati.

È il caso dell'uomo trovato morto impiccato davanti ad  una scuola a Villa Verucchio il 17 febbraio dello scorso 2017: si presume che il suicidio si sia consumato proprio per una delusione d'amore, che lo ha spinto a decidere di farla finita il giorno successivo a San Valentino, la festa degli innamorati.

A trovarlo morto sono stati, oltre ai passanti, i bambini portati a scuola dai propri genitori: una scena davvero agghiacciante per tutti. 

Un amore non contraccambiato ha portato l'uomo a farla finita.

 

Una storia molto triste e finita male, potrebbe anche essere uno spunto ed un aiuto per riflettere e capire come l'uomo sia capace di arrivare a ciò, solo per una delusione di un amore.

Cosa c'è dietro a tutto questo? una semplice delusione o c'è di più?

È probabile che l'uomo soffrisse di una depressione forte e radicata, ma perché non l'ha curata e non è riuscito a superare il tutto?

 

La vita va vissuta, nonostante le peggiori cadute e delusioni e chiunque si trovi in queste stuazioni dovrebbe essere aiutato con un sostegno psicologico, di un supporto.

Dietro a queste depressioni ci potrebbe essere anche una spiccata sensibilità o dei traumi passati subiti da delusioni precedenti, che portano la persona a un malessere, che se ignorato puòportare a queste gravi problematiche.

Ma c'è un punto a nostro favore: recenti studi americani (uno studio realizzato da ricercatori americani della Saint Louis University, nello stato del Missouri, e pubblicato sulla rivista "Review of general psichology") affermano che l'uomo e il suo cervello sono programmati per superare la delusioni sentimentali e per spingersi alla ricerca di nuovi partner.

Se quindi esistono casi limite, come questi che fanno notizia sui giornali, ci sono altrettanti casi che posso essere evitati, ma sopratutto ci sono persone che possono essere aiutate a comprendere che la vita vale la pena di essere vissuta, nonostante tutto.

22 novembre 2018
AREA-
di Andrea Santoni
Il segretario generale della Fondazione De Agostini, Marcella Drago, racconta a Young4Young il progetto "Compiti@casa": realizzato in collaborazione con l’Università di Torino e rivolto agli studenti della scuola secondaria di primo grado con difficoltà di apprendimento
14 apr 2021
Emergenza fame: per Fao e Wfp è urgente un'azione umanitaria
di Jesus Padilla Iniguez
Il rapporto “Hunger Hotspots” segnala l’allarme congiunto della Fao e del Programma alimentare mondiale (Nobel per la pace 2020). Occorre intensificare gli aiuti ai congolesi residenti in zone di crisi
14 apr 2021
Il ruolo delle religiose nella Chiesa sta cambiando. Ma c'è ancora molta strada da fare
di Akouvi Ahoefa Agassa
Devono contare di più, ad esempio nella formazione dei sacerdoti. Ma i cambiamenti chiedono tempi lunghi. Intervista a Suor Sandra Del Bel Belluz,
8 apr 2021
Cambiamenti climatici: la lezione viene dal Sahel
di Gianluigi Marsibilio
Le trasformazioni del clima possono essere analizzate anche partendo da zone specifiche del pianeta: la professoressa Alessandra Giannini (Ecole Normale Supérieure e Columbia University) ci spiega che studiarle aiuta a capire il Sahel e, soprattutto, l'idea e la pratica della sostenibilità.
7 apr 2021
Riccardo, che una sera si è girato, mi ha guardato e ha detto: papà mio!
di Akouvi Ahoefa Agassa
Nell’impossibilità di avere un figlio, Annalisa e Jgor ricorrono all’adozione. Da un dono nasce la felicità
7 apr 2021