venerdì 24 maggio 2019
IL PERSONAGGIO DEL PRESEPIO/7 L'angelo che canta il Natale, ma anche la gioia e l'armonia
di Dieudonne Baleba Baleba
I personaggi del presepio ci raccontano storie diverse. A me piace ascoltare quelle degli angeli

Nel raconto evangelico di Matteo, l’angelo appare in sogno e dà a Giuseppe e ai Magi delle indicazioni precise su che cosa fare affinché il bambino Gesù, nato per opera dello Spirito Santo, possa essere accolto, protetto e possa percorrere sicuro la sua strada in questo mondo, carico di pericoli e minacce. Il vangelo di Luca, invece, presenta l’angelo che annuncia la nascita di Gesù a Maria. Quando il bambino nasce, nella grotta di Betlemme, un angelo pieno di luce annuncia il grande mistero ai pastori. E una moltitudine di esseri celesti (gli angeli) celebra gli avvenimenti del Natale con canti angelici.

 

 

Già il primo uomo avrà probabilmente scoperto che la voce produce un suono più o meno melodioso. Nei tempi antichi, cantare era già considerato un'arte sacra. E nelle società primitive, il canto era usato per ridurre la tensione sessuale o il conflitto. Ma è negli Stati Uniti che la musicoterapia è apparsa ufficialmente all'inizio del 20° secolo. Anche Darwin ha riconosciuto che la musica è "uno dei doni più misteriosi che caratterizzano l'uomo".

- Io sono l'angelo del Gloria, che contempla la bellezza della natura umana del figlio di Dio. Nato nella semplicità e nell'umiltà.

- Io sono l'angelo che canta per adorare.

- Io sono l'angelo che canta per scuotere.

- Io sono l'angelo che canta per consolare.

- Io sono l'angelo che canta per  tradure i suoi sentimenti di gioia.

- Io sono l'angelo nel coro, che cerca l'armonia.

1 gennaio 2019
AREA-
Una storia di morte e di noia, che interpella la comunità
di Maria Grazia Tripi
Un mese fa un gruppo di giovani ha ucciso Antonio Stano. Una riflessione sul segno che questa orribile vicenda potrebbe dare a tutti coloro che hanno a cuore l'educazione dei giovani.
22 mag 2019
Un treno chiamato immaginazione: alzate la testa
di Andrea Santoni
Vivere oltre il sentito dire, spingersi verso altre infinite realtà della società. La missione di qualsiasi giovane che vuole tornare a tenere alta la testa su un mondo colmo di occasioni
8 apr 2019
Il Romulea Autistic Football Club: la squadra che vince anche quando non arriva prima
di Riccardo De Vito
Ci giocano persone con sindrome di Asperger. È un'esperienza che crea inclusione e fiducia in se stessi
8 apr 2019
L'insegnante più bravo del mondo è un frate francescano, in una zona povera del Kenya
di Brice Ulrich Afferi
Peter Tabichi ha vinto domenica scorsa il premio Global Teacher Prize della Varkey Foundation, che gli è stato consegnato a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti
26 mar 2019
di Gabriella Imperatore
A un mese dalla Giornata Mondiale della Gioventù, il ricordo resta vivo e ha ancora molto da insegnare
3 mar 2019
i