venerdì 21 febbraio 2020
IL PERSONAGGIO DEL PRESEPIO/5. L'instancabile signore del legno
di Andrea Santoni
Mai domo, sempre in servizio, col sorriso tra le labbra. Il personaggio di oggi è il falegname

Un personaggio particolare, che insieme al fornaio, muratore e pescivendolo garantisce servizi e benessere alla comunità. La figura di oggi è un personaggio silenzioso, una sorta di artista, un grande artigiano. Il falegname non si limita al lavorare il legno, per l'immaginario del presepe risulta una figura di spicco, per certi versi sacra. San Giuseppe, il padre del bambino Gesù, svolgeva proprio questo mestiere.

 

L'arte di creare

Creare è la prerogativa principale del falegname, non importa le difficoltà e i tempi. Attraverso la solita operosità e costanza il falegname lavora il legno come fosse una creatura da plasmare, da crescere. Nel freddo della piazza innevata del nostro presepio, lo si vede lavorare tra grandi e piccoli tronchi. Infonde sicurezza e metodicità non solamente a chi lo guarda da fuori, ma sembra farlo anche alle altre statuette che compongono l'intero mondo del presepio.

Lunga vita al falegname, uno dei pochi e veri artigiani rimasti a questo mondo troppo interessato alla quantità, piuttosto che alla qualità.

29 dicembre 2018
AREA-
Tra palestre e libri i giovani costruiscono sogni. L'esempio di Giulia Arpino
di Maria Chiara Lorenzelli, Andrea Santoni
La schermitrice Giulia Arpino è una studentessa che sogna nuovi traguardi sportivi, coniugando da sempre il binomio agonismo e scuola
9 dic 2019
Comunico, quindi educo, quindi faccio politica
di Andrea Santoni
Comunicazione, educazione e politica, quanto queste tre dimensioni possono influire nel percorso dello sviluppo sociale?
22 ott 2019
Don Edmond Dembélé: un costruttore di pace in Mali
di Brice Ulrich Afferi
È stato decorato Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica del Mali, per il ruolo che ha avuto nel creare dialogo in momenti di grande crisi. Studia all'Università Pontificia Salesiana
23 giu 2019
di Aldo Lopez Portillo
Ma forse il vero miracolo è quello che è successo dopo che è sopravvissuto all'aggressione: il dialogo con i giovani componenti della banda
3 giu 2019
Ho ottant'anni e da piccola ho imparato tre cose
di Augustine Lourdu Sami
La storia di Caterina Valente, che da bambina ha dovuto lasciare la sua casa per colpa della guerra e non ha mai dimenticato quell'esperienza.
1 giu 2019
i