domenica 3 marzo 2024
Il progetto Agenda 2030 per Young4Young
di Paolo Rosi
Una sintesi interattiva su come è andata la fase iniziale di informazione sull'Agenda 2030, ad opera di alcuni studenti della Facoltà di Scienze della Comunicazione Sociale
20 giugno 2022

Il progetto di informazione sull'Agenda 2030 ha preso il via nel secondo semestre del 2021, ossia da marzo di quell'anno. In questa presentazione interattiva sono sintetizzate le fasi e l'organizzazione principale del progetto:

 

La finalità di questo progetto è informare e sensibilizzare sul contenuto dell'Agenda 2030 dell'ONU, la quale si articola in una serie di 17 obiettivi aventi la scopo di «ottenere un futuro migliore e più sostenibile per tutti». 

Il progetto è stato avviato dagli studenti menzionati nella slide, sotto la guida dei docenti Paola Springhetti e Vittorio Sammarco per la parte redazionale e da Tommaso Sardelli per gli aspetti di comunicazione visiva e tecnici e informatici. 

Gli studenti si sono resi protagonisti di un'intensa campagna di comunicazione, informazione e sensibilizzazione su questi 17 obiettivi dello Sviluppo Sostenibile. Il lavoro consisteva nel pianificare le attività in riunioni redazionali settimanali, monitorare i media, ricerca fonti sugli argomenti prefissati, organizzare e svolgere interviste con gli esperti e redigere articoli multimediali, garantendo al sito Young4Young una buona frequenza di pubblicazione.

Per l'occasione, il sito web ha ricevuto un intervento con cui è stata creata una sezione apposita dedicata ai temi dell'Agenda 2030, distinta da una veste grafica moderna. Gli articoli dell'Agenda 2030 sono dunque raggruppati in un'unica sezione del sito e ognuno di essi è corredato da un badge che identifica l'obiettivo dell'Agenda trattato nel testo.

Al termine dell'anno accademico 2020-21, è stato inoltre pubblicato il volume Pensare il futuro. I 17 Obiettivi dell’Agenda 2030 visti dai giovani e raccontati dai giornalisti, a cura di Maria Paola Piccini e Paola Springhetti (Editrice LAS). Il testo raccoglie due ricerche realizzate dalla Facoltà di Scienze della Comunicazione sociale dell’Università Salesiana e dall’UCSI (Unione Cattolica della Stampa italiana), che hanno indagato la conoscenza dei giovani degli obiettivi dell'Agenda 2030 e l'esposizione mediatica che questi temi hanno avuto. Un capitolo, a cura di Vittorio Sammarco, illustra proprio questa campagna di informazione che ha preso forma su questo sito.

La sezione dedicata all'Agenda 2030 è tutt'ora attiva e consultabile, arricchita dall'apporto di nuovi studenti che pubblicano contenuti sugli obiettivi dello Sviluppo Sostenibile.

 

20 giugno 2022
AREA-
Scienza e AI: come l'Intelligenza Artificiale sta bruciando le tappe nella ricerca
di Camilla Argentin e Susanna Zaffiro
L'evoluzione dell'Intelligenza Artificiale (AI) sta trasformando radicalmente i processi di scoperta e avanzamento scientifico, dimostrandosi anche un alleato potente per i ricercatori. Ma è davvero così affidabile?
11 gen 2024
Sui social, per mantenere i contatti e confrontarsi sulle idee
di Andrea Del Bianco
Come si gestiscono i media della Facoltà di Scienze della Comunicazione? Lo abbiamo chiesto al professor Tommaso Sardelli, dell’Università Pontificia Salesiana
22 mag 2023
Social Media Manager: il lavoro di Martina che unisce editoria e social
di Susanna Zaffiro
Anche un settore tradizionale come l'editoria ha bisogno di innovazione. Intervista a Martina Zaffiro, Social Media Specialist della casa editrice FrancoAngeli
11 mag 2023
Il seminario di Kyiv al tempo della guerra. “Toccare il fondo a volte è necessario per ricominciare”
di Emanuele Tramacere e Harsha Bandara
La sera del 25 febbraio di un anno fa circa, primo giorno del conflitto tra Russia e Ucraina, il Seminario Maggiore di Kyiv è stato evacuato a causa dell'escalation che ha causato gravi danni anche nelle vicinanze. Quale situazione stanno vivendo i seminaristi è il focus di questo contributo
16 gen 2023
Vivere la povertà degli altri ti cambia la vita
di Margherita Chiara Sestili
Nel 2015 Giorgia fa un viaggio che le cambierà per sempre la vita. Sei mesi in Kenya per aiutare i più bisognosi.
29 mag 2022